DYT11 

Storia di mutazioni

Show More

Edizioni Mondi Mappati ©

 

Direttore editoriale e artistico: Enrico Finazzi

Partecipazione artistica e performativa: Giorgia Mazzaglia

Tiratura limitata, 3 copie

Stampato e rilegato da “la Cameranera” - Bergamo, 2019

Libro d'artista - 330 pagine Fine Art

Da collezione

 

Euro 4.250

PREFAZIONE

 

 

Storia di un aspirante artista malato.
Il libro è composto da brevi racconti composti da media differenti proveniente da input eterogenei che dialogano tra loro, tendendo ad analizzare un processo complesso tra vita reale, sua documentazione ed astrazione artistica, mescolando autoanalisi, finzione narrativa e velata autoironia.
La finalità del progetto potrebbe risultare ambigua oppure senza alcuna finalità, proprio come la condizione postumana di mutazione.
Un catalogo fotografico che si districa tra performance, ricerca di docuemnti, pura indagine estetica e liberazione creativa volta ad un canale espositivo che si avvicina alla pura divulgazione e informazione. Probabilmente in un intento catartico.
Cosa si tenta di cambiare di ciò che si ha nella mente ed intorno a noi stessi per poter fingere di essere la normalità e non
un’anomalia?
Ogni pensiero è astrazione, finzione e sempre mutamento.
Così l’arte stessa diventa finzione a sua volta: un tentativo compulsivo di mascherare e andare oltre la pura percezione
immanente.
Ogni processo reale è un’inganno; così anche questa esposizione di contenuti è frutto di un bisogno continuo di finzione.
Non troverete nulla di veritiero, ma solo menzogne.
L’artista si autoinganna, sempre.

© 2019 by Enrico Finazzi.